18 agosto 2019

El ganassa e altre bestie

Ieri, nell'articolo su Repubblica, Gad Lerner ha appioppato a Salvini  un appellativo che meglio non si può : Ganassa, che a Milano significa ganascia , cioè sbruffone.

Invece non ho ancora trovato un appellativo adatto a Trump, bisognerebbe trovare  un aggettivo che comprenda  " volgarità, supponenza, egocentrismo, megalomania , machismo, ignoranza "
Le ultimissime :
 Usa, Trump contro i transgender: "E' giusto licenziarli"
L'amministrazione chiede alla Corte Suprema di legalizzare la possibilità di licenziarli solo per il fatto di essere, appunto, transgender.

Siamo a livello di razzismo, con tutto ciò che esso comporta , 
discriminazione  segregazione apartheid intolleranza  fanatismo  pregiudizio
e tutto questo  nel Paese della Libertà e del sogno.


La quantità di persone che si identificano come LGBT+ negli Stati Uniti è aumentata. Secondo quanto riportato da un recente rapporto Gallup, si parla di 11,3 milioni, ovvero il 4,5% della popolazione totale. Un leggero aumento rispetto al 4,1% del 2016 e una più massiccia crescita rispetto al 3,5% del 2012. E’ chiaro che la stragrande maggioranza della popolazione viva la propria omosessualità in silenzio.

Pochi per contrastare  un animale del genere


5 commenti:

  1. Cris, approfondisci l'argomento:

    "L'amministrazione Trump chiede alla Corte Suprema di legalizzare la possibilità di licenziare i transgender per il loro orientamento sessuale. In alcuni documenti depositati, riportano i media americani, il Dipartimento di Giustizia ritiene che il Titolo VII del Civil Right Act del 1964 tuteli i dipendenti solo dalle discriminazioni sulla base del sesso biologico. «Il Titolo VII non vieta le discriminazioni contro i transgender sulla base del loro status di transgender», afferma il Dipartimento di Giustizia nella documentazione presentata nell'ambito di un caso su cui la Corte Suprema è chiamata a esprimersi e che riguarda una donna transgender licenziata durante la sua transizione da un sesso a un altro".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque siano le cose, sono progetti da paesi incivili.

      Elimina
    2. Sono rimasto sbalordito dalle parole di Trump perché sono in molti negli States a pensarla come lui.
      Ciao Cri.

      Elimina
  2. Purtroppo Gus ha ragione, sono molti negli USA ad essere come Trump, peggio di Trump. Ecco perché osa dire e fare certe cose.

    RispondiElimina
  3. La differenza tra Salvini e Trump sta nella ipocrisia, di matrice cattolica, che il bullo nostrano possiede, oltre alle qualità che Cristiana evidenzia in Trump. Per il resto sono simili, con le proporzioni del caso, e hanno ovviamente i loro supporters, gente che la pensa come loro o anche peggio.

    RispondiElimina