Etichette

27 novembre 2020

Sto con la Pausini

 https://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/giornata-contro-la-violenza-sulle-donne-laura-pausini-dai-media-piu-importanza-a-maradona-la-polemica-divide-il-web/371942/372547

Giornata contro la violenza sulle donne, Laura Pausini: ''Dai media più importanza a Maradona''. La polemica divide il web.

Grande nel suo genere, un vero giocoliere , con  i  piedi, pace all'anima sua.  Ho apprezzato  il sobrio commento di Macron, : «Diego se queda»
I pianti , gli urli , l'isteria , i tafferugli mi sono sembrati esagerati.
Qualcuno diventerà un eroe perchè scoprirà il vaccino contro il Covid19, ma quando morirà, penso che pochi prenderanno altrettanto a cuore la sua dipartita.
E ora datemi addosso.



53 commenti:

  1. Gli angeli caduti emozionano sempre e Maradona (sempre eccessivo) ha sempre mostrato delle esplosioni di umanità che prendevano parecchio. Poi certo ci sono cose più importanti come violenze varie, su donne, bambini, su deboli e diseredati. Le cose non si esculodono o non dovrebbero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' l'interesse per un gravissimo problema sociale e l'idrolatia per un campione del calcio, che a volte ha pure approfittato della popolarità, che non quadra.

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Apprezzo che tu sia tornato per ribadire il tuo pensiero e ribadisco il mio : ho trovato eccessivo il numero di articoli che sono apparsi su tutta la stampa mondiale e penso che per la stampa italiana la morte del povero Diego sia giunta come il cacio sui maccheroni, conoscendo l'amore dei napoletani, e non solo, per il campione Ti ringrazio per il commento e mi auguro che vorrai ancora passare di qui ( così anch'io sarò tra coloro che hanno beneficiato di questa notizia:):):)

      Elimina
    2. @@@ Ferruccio Gianola
      Non mi hai risposto e mi dispiace.

      Elimina
    3. Non avevo visto e letto... In generale il problema è nato per come è contestualizzata una notizia, anch'io sono stufo di quello che succede a Napoli, ma ho amici argentini che vivono tutta un'altra esperienza e per loro non ci sono solo calcio ed eccessi, la morte di Maradona tocca anche scenari politici, storici e sociali di non poco conto (un po' come accadde con Bartali quando vinse il tour) e aspetto mediatico da non sottovalutare nel mondo esistono quattro miliardi di tifosi di calcio e ben pochi di essi non lo conoscono. Non credo che qualcuno desiderasse fare un torto alla Giornata contro la violenza della donna, me per primo e forse la Pausini non voleva fare un torto a Maradona

      Elimina
  3. Le persone hanno bisogno di felicità. Nella società liquida e senza valori Maradona faceva gioire milioni di persone che con la vittoria della squadra del cuore impazzivano di gioia. I tifosi tutti hanno riconosciuto la sua bravura e hanno tributato un affettuoso saluto a una persona che riusciva a esaltare i loro cuori.
    Questa è la realtà. L'unica riflessione da fare è domandarsi perché la gente ama un gioco. Il gioco del calcio.

    RispondiElimina
  4. Le donne devono farsi largo, se occorre, a gomitate. Leggendo i commenti, credo che occorra proprio.
    Cesare

    RispondiElimina
  5. Spero che un giorno non ci sia una giornata contro la violenza sulle donne.
    Spero che gli assassini siano scomparsi e tutti apprezzino questa nobile creatura.
    Per ora la gente dà più importanza a Maradona che al problema delle donne ammazzate e stuprate. Ho parlato anche di società liquida.

    RispondiElimina
  6. Io mi sono un po' stufata. Sono giorni che non si parla d'altro. E lo dico da campana, con una famiglia intera, papà, fratello e nipote, che tifano Napoli. Ho vissuto nella città durante gli anni dell'idolatria che ho sempre trovato eccessiva. Aggiungo solo che l'ho visto giocare. Certo era un campione, ma era anche un uomo con tanti di quei difetti ed eccessi da poterci scrivere libri interi. E il Napoli è stato la sua consacrazione e la sua dannazione. Tutto questo risalto al personaggio defunto, la dice lunga su quello che è importante per la gente comune. Il senso di rivalsa prima di tutto.Lo spettacolo. Che riposi in pace e manteniamo i riflettori ben accesi sui gravi problemi irrisolvibili di tutti i giorni. Sto anche io con Laura.

    RispondiElimina
  7. Maradona passa.. la violenza rimarrà.. hijos de puta!

    RispondiElimina
  8. In prima serata oggi su Rai1 il film "Una donna coraggiosa" viene sostituito dallo special "Adios Diego". No comment.
    Cesare

    RispondiElimina
  9. Dico solo che qua si vede veramente le palle delle persone che commentano.
    Cancellare un commento perché là si pensa in maniera diversa dai più per me è un comportamento da ...boh , giudicate voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Max insultare una persona e dare giudizi gratuiti senza sapere i motivi per cui certe cose sono state fatte è tipico di una persona che usa i blog altrui senza nessuna etica e qualità morale, ma d'altra parte è da agosto 2018 che nutri per me un rancore senza fondo che ti urta appena leggi qualcosa di mio :-D. L''unico modo per dialogare con me è quello di scusarti come ti ho chiesto di fare tempo fa sul mio blog. Una volta che ti scusi magari andiamo a mangiare una pizza, la facciamo a braccio di ferro e vediamo davvero chi ha più palle. :-D

      @ Mariella vediamo se applaudi ancora.

      Scusami @Cristiana ma questo Max è da due anni che mi insulta e mi offende in tutti i modi possibili.

      Elimina
    2. Ferruccio, dei vostri trascorsi non so nulla e non entro nel merito. Se ti sei sentito offeso dal mio commento simpatico mi scuso. Non era mia intenzione offenderti. Con Max ci conosciamo da anni ed abbiamo un rapporto molto amichevole. Ma onestamente non ho capito per quale motivo hai cancellato il tuo commento. Era il tuo pensiero e anche se non in linea con gli altri avevi tutto il diritto di esprimere la tua opinione e soprattuto di lasciarla. Ho sempre guardato con sospetto chi cancella un suo commento senza dare spiegazioni e tu non lo hai fatto.

      Elimina
    3. @Mariella, figurati, era una battuta anche la mia, Non commento molto ma cerco sempre di commentare in maniera propositiva indipendentemente dai pro e contro che ricevo, nei vari blog che leggo. Però non tollero l'uso di commenti sarcastici, nascosti dietro l'anonimato o dietro un profilo che non porta da nessuna parte, specialmente quando si parla di cose serie. Per rispondere a Cristiana torno a ribadire il mio dissenso per ciò che ha detto Laura Pausini. La morte di Maradona e la giornata contro la violenza sulle donne sono due situazioni. Io ho letto della Morte di Maradona su un quotidiano online spagnolo, voglio dire che il peso mediatico della morte di Maradona è enorme, in Argentina non è "solo" un calciatore" ma un uomo con "le palle" che con una vittoria su un campo di calcio ha evitato che il suo popolo precipitasse in un altra guerra (un po' come Bartali con il suo Tour)

      Elimina
    4. Sì vabbè però non ti ha detto perché l’ha tolto il suo commento 😂

      Elimina
    5. Tono sarcastico che vuol dire?
      Te hai pubblicato un commento e il giorno dopo l’hai cancellato.
      Guarda caso dopo che aveva commentato Cesare.
      Se devi dire una cosa dilla Ferruccio ..fino in fondo.
      E poi il commento che avevi pubblicato non era proprio come quello che hai spiegato a Cristiana , rispondendo a Mariella.
      Ti va bene che non l’ho salvato nello screenshot.
      Perché effettivamente non pensavo lo cancellassi.

      Elimina
    6. Da notare che quelli prima di lui ..li hanno lasciati.
      Questo per me fa la differenza arrivare dopo a giustificarsi lascia il tempo che trova .
      Mi viene in mente un ragazzo ( perché ha trent’anni io ne ho cinquanta te quanti ne hai Ferruccio?) molto competente e intelligente che lasciava commenti in giro per i blog molto belli solo che metteva sempre dentro il movimento 5 stelle.
      È chiaro che non sto parlando di post che riguardano i fumetti 😂 , ebbene lui all’interno del commento tirava fuori sempre i pentastellati.
      Lui è pentastellato.
      Quando i blogger dove commentava oppure altri lettori gli davano contro perché non credevano nello stesso suo colore politico allora ritornava sui post e cancellava i suo commenti.
      Ma vedi te..? Gli scrissi una volta di lasciargli quei commenti perché li doveva cancellare.
      Ci ha messo un po’ ma alla fine son riuscito a fargli togliere quella brutta abitudine.
      In linea di massima non mi piace l’azione di cancellare i commenti sia da parte dei blogger che dai lettori stessi.

      Elimina
    7. Non approvo questo tuo rivangare gli scambi di idee e di post con Ferruccio Gianola. Questo è territorio neutrale, imparziale.

      Elimina
    8. Ci mancherebbe.
      Se non li trovi giusti puoi cancellarli.
      Ciao

      Elimina
    9. Non voglio cancellarli, vorrei più attinenza al post.

      Elimina
    10. Certo come quella che ha usato lui sul commento dove dice che son due anni che lo insulto.
      Da notare che non ho controbattuto , questo me lo vorrai riconoscere.
      Più neutrale di così.
      Buona serata Cristiana .

      Elimina
    11. Ferruccio, non ho capito bene quale fosse il commento sarcastico che ti ha infastidito. Se ti riferisci a Cesare, sappi che lui commenta da anni qui da Cristiana e il suo profilo blogger "non porta da nessuna parte!" perché non è un blogger, ma ha la stima di Cristiana e la mia, sebbene lo conosca di meno (per quel che può contare), oltre al fatto che non mi pare sarcastico ma piuttosto una constatazione e lo dico con rammarico. Resta il fatto che avresti pur potuto dire la tua sotto il suo senza cancellare il tuo, di commento. Ti dico perché non amo i commenti cancellati,perché in passato ho avuto a che fare con persone sgradevoli che mi hanno attaccato o hanno attaccato miei amici dicendone di ogni e poi cancellando il commento, facendo passare la mia risposta per la risposta di una folle. Tornando al tema Mradona/Donne ritengo sia importante l'attenzione per la sua morte ma, allo stesso modo assurdo che, faccia passare in secondo ordine una giornata fondamentale come quella del 25 novembre. Sappiamo bene tutti che per la maggior parte delle persone, la commemorazione non serve a nulla, non cambia nulla ecc... ma se almeno per un giorno all'anno non parliamo di quel che continua ad accadere sulla pelle delle donne da troppo tempo, sarà come mancare di rispetto alle 90 vittime del 2020 e alle migliaia che ci sono già state. Bisogna partire dal 25 novembre per provare a cambiare le cose. Onestamente, dopo quattro giorni di parole e parole su Maradona, visto che siamo arrivati al capitolo della telenovela sul "a chi andranno i 100 milioni di dollari della sua eredità" mi pare di avere oltrepassato il limite. Pace all'anima sua.

      Elimina
    12. Cri, perdonami se mi intrometto e con questo vorrei chiudere. Io per prima voglio scusarmi per essere andata fuori "tema" è anche vero però che l'attenzione al tema del post è stata sposata da due persone al limite e non da una. Così come ho visto un "rinvangare" le cose su ambedue i fronti.
      Non volermene, ti abbraccio.

      Elimina
    13. @Mariella io non so chi è Cesare, quando ho letto il commento sono andato a vedere e ho visto che non c'era niente e la cosa mi ha dato fastidio ma non mi permetto di dare giudizi alla persona. Può essere la persona più brava e buona del mondo ma io non lo conosco. La prima parte del commento è una constatazione da parte sua, ma la seconda parte ha un tono sarcastico verso chi aveva commentato prima di lui.

      Siccome tenevo alla faccenda e il post era interessante avevo scritto un commento di un centinaio di parole, ma non sopporto le "battute" senza argomentazione in risposta, specialmente quando non so chi ho di fronte e non so a chi sono rivolte. perciò ho preferito rimuoverlo, perché avevo pensato di aver sbagliato posto. Se Cristiana in seguito mi avesse chiesto il motivo glielo avrei spiegato, senza tanti fronzoli,

      Purtroppo qualcuno ha approfittato della situazione per insultare e dare giudizi fuori luogo. Io ho solo risposto alle sue offese e quindi venirmi a dire che io sono responsabile mi offende davvero e ti dico subito che non mi piace affatto la faccenda: se a te piace che certa gente lasci commenti come “Morto di fame” “parassita” “sei penoso” “Sei un rosicone” sul blog è un problema tuo e puoi fare quello che vuoi, io però lo affronto in un altro modo ma io non mi lascio mettere i piedi in testa. Scusa @Cristiana


      Elimina
    14. Mah... poi son io quello che insulta! .....son senza parole!
      Non mi riconosco in nulla di quello che ha scritto pero sai che ti dico Cristiana , che ognuno la pensi come vuole anche perché mai come in questo caso la mia parola varrebbe quanto la sua e quindi non vale manco la pena perderci tempo e preferisco chiuderla qua per rispetto verso di te i tuoi lettori e questo spazio..e non da meno per l'argomento cosi importante di questo post ( mi riferisco al femminicidio no a Maradona)


      Elimina
    15. Comportati da uomo Max e si sincero: ho gli indirizzi Ip che ho avuto da Google, dove ho dovuto aprire una pratica con un avvocato e pagare per averli, indirizzi Ip provenienti da un anonimo identici a quelli provenienti del tuo profilo, con tutti gli insulti illustrati sopra. Con un po' di competenza tecnica sulla rete non scappa nulla

      Elimina
    16. Spero non ti siano costati troppo.
      Perché hai preso un ..boh non mi viene il termine!
      Te li tieni in bacheca?
      Ahahah!!!
      Hai il blog con la moderazione dei commenti.
      Anche se ti avessi mandato un commento insultandoti ( ma non è nel mio stile se devo dirti qualcosa te la dico in faccia e con nome e cognome ) anche anonimo...te comunque
      Non lo pubblichi..quindi non capisco mica cosa stai a dire.
      L’unico che ti ho spedito e non l’hai pubblicato era quello sulla morte di Morricone dove a mio avviso eri andato diciamo un po’ fuori tema.
      Ma manco l’hai pubblicato.’
      “L’insulto” più grande che ti ho detto è stato: mi sembra di stare a parlare con il muro..riguardo al vecchio post del tuo amico che parlava di Eminem , Shakespeare e Rap.
      Te mi hai detto di abbassare i toni perché non ti pago il canone di 10 € ( hmn scusami il dominio del blog) , mi hai detto che se voglio mi dai lezioni ma non a gratis di clarinetto ( hmn scusami Rap..e di chiederti scusa .
      Non l’ho fatto e mi hai bannato.
      Guarda ti consiglio di farti una tisana e stai rilassato .
      Non occorre essere competenti tecnici sulla rete per capire che stai scrivendo delle assurdità.

      Elimina
    17. E soprattutto come ho già fatto al tempo della nostra baruffa dove son andato a parlare su altri blog visto che te mi avevi precluso ogni possibilità di chiarimento perché mi dovevo scusare prima di commentare ho sempre lasciato detto una volta raccontato la vicenda che non ho mai cercato ragione ma solo di poter esporre i fatti ..poi ognuno giudica come vuole.
      Proprio come ora .
      Ma te non sai cosa sia il confronto.

      Elimina
    18. Max continua pure a negare l'evidenza e a usare un tono provocatorio nel parlare di cose in cui dimostri di essere totalmente all'oscuro delle dinamiche che ruotano attorno a un blog, io non ho fretta: come si dice dalle mie parti "la lepre si prende senza correre" e io non ho fretta. Non ho fretta neppure nel pubblicare libri, allestire mostre e organizzare concerti, giusto per citare un altro commento dove ti sei permesso di denigrare la mia professionalità. Non ho fretta, tanto i nodi arrivano sempre al pettine

      Elimina
    19. Io ho più pazienza di te figurati.
      È che pettine e nodi con me non van proprio d’accordo .
      Buona Domenica Ferruccio , la pizza mi piace con la bresaola, rucola e grana .
      E per il braccio di ferro ...che vinca il migliore.

      Elimina
  10. Comunque mi viene in mente una cosa .
    Per chi ci crede in una ipotetica partita nel cielo tra Femminicidio e Maradona anche solo per presenza numerica vince il primo.
    Per chi invece pensa che saremo solo sabbia ( polvere ) quelle di Maradona riempiranno un pugno , quella delle donne morte non basteranno a riempire una spiaggia.
    Questo non toglie che sia stato un grande campione ...ma le donne morte per mano di uomini son troppe.
    L’idolotria è una cazzata quando diventa eccessiva.
    La Pausini non mi piace più di tanto.
    Maradona ha avuto la sfiga di morire il 25 novembre ma non si può fargliene una colpa.
    Quel giorno è morto solo Maradona...le donne purtroppo hanno un numero di morti tendente all’infinito ahimè

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche a me Laura Pausini piace più di tanto. E sul resto del commento non potrei essere più che d'accordo con te. Grande Max

      Elimina
  11. La Pausini è incommentabile. Ma che ne sa lei dell'uomo Maradona? Ma chi è lei per giudicare? Che tristezza mamma mia...
    Che poi Maradona non ha certo scelto di morire in quel giorno. Giornate, poi, che si rivelano sempre inutili, perché chi è stato sempre insensibile con le donne, lo sarà anche dopo la Giornata contro la Violenza sulle Donne. Bisogna fare altro, per 365 giorni all'anno, per porre fine a questa piaga, e non cercare di sensibilizzare (chi, poi?!) un giorno all'anno.
    E, per inciso: vivere emozioni grazie a un gioco come il calcio, o a un bel film, o a una bella canzone, aiuta a vivere meglio. Non si vive solo di cose serie, per fortuna. E Maradona di emozioni ne ha regalate, e tante, a milioni di persone. Viva Diego.

    RispondiElimina
  12. Mi spiace leggere un commento così Guido.
    Anche se bastasse un solo giorno a salvare una donna io credo sia ben speso.
    Massimo rispetto per quello che Diego ha rappresentato per te...ma stiamo con i piedi per terra.
    Sei una brava persona e questo dolore così grande per te non ti fa vedere la situazione con lucidità.
    Spero non mi togliersi il saluto per questo.
    Ma preferisco essere sincero fino in fondo.
    Viva Diego e basta donne uccise dagli uomini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma scherziamo? Mi pare di aver scritto che io di giorni per combattere la violenza contro le donne ne vorrei 365 all'anno, altro che uno. E confermo: iniziative del genere servono davvero a poco. Ci vogliono cose concrete, leggi, pene esemplari, tutele vere per le donne in difficoltà. Ecco... che si faccia questo. E poi magari il giorno contro la violenza sulle donne avrà davvero senso.

      Elimina
    2. Ti chiedo scusa allora ho frainteso il tuo commento.
      Ciao

      Elimina
  13. Tutto pepe da Cristiana ultimamente.. ;)

    RispondiElimina
  14. https://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/giornata-contro-la-violenza-sulle-donne-laura-pausini-dai-media-piu-importanza-a-maradona-la-polemica-divide-il-web/371942/372547

    Prego ognuno interpreti con la propria testa !

    E il web si divide fra chi appoggia la cantante e chi contesta le sue parole. La cantante risponde agli utenti dicendo che le sue parole sono state travisate: “Sicuramente un campione come lui va ricordato e pianto, io però credo che la violenza di genere dovrebbe essere un tema più rilevante. Questa è la mia opinione”


    RispondiElimina
  15. @@@ Mariella.
    Scusa per cosa ? Mi viene in mente un cliente americano (italo )di mio marito , che soleva dire "scusa? Scusa pe' niente"

    RispondiElimina
  16. Spesso siamo colpiti dal contrasto abissale fra la bellezza dell’opera d’arte e la vita disordinata, a volte meschina del suo artefice. Wagner, con le sue opere ci comunica sentimenti sublimi, mentre nella sua vita privata era disordinato e avido. Villon e Marlowe erano degli asociali, Michelangelo era cupo, avaro, collerico, quasi intrattabile. Perché dobbiamo allora valutare moralmente la persona che sta dietro il ruolo che svolge, al di fuori delle oggettivazioni in cui si è realizzata? Non ci basta il risultato del suo impegno, non ci basta la perfezione del suo lavoro?
    (Francesco Alberoni)

    RispondiElimina
  17. Buongiorno Cristiana è la prima volta che commento ma ti leggo spesso , come leggo molti altri blog..non ho mai trovato il coraggio di commentare forse per eccessivo pudore.
    Mi spiace che l'argomento del post sia stato un pò oscurato da quella che pare una lite tra due persone.
    Mi sento di dire che MAX lo leggo molte volte con i suoi commenti in diversi blog e l'ho trovato sempre una persona educata.
    Anche sensibile , ho letto da poco la sua recensione di un libro sull'autismo in un altro blog e resto veramente amareggiata per come l'abbia dipinto quell'altro utente.
    Non mi voglio schierare da nessuna parte sia chiaro ma sentivo il bisogno di far sentire la mia voce.
    Per il resto è chiaro che pure io sto con la Pausini anche se non mi piace come canta.
    Eliana

    RispondiElimina
  18. Sono due le cose che a me sono dispiaciute e hanno dato pure tanto fastidio del dopo Maradona, una a suo favore e dei suoi tifosi, l'altra invece contro media e tifosi! La prima è che, pur sapendo che Maradona non era uno stinco di santo, e sanno tutti dei suoi legami col mondo della cocaina, e quindi dei fornitori che sappiamo benissimo chi sono, i detrattori hanno voluto attribuirgli anche altre vergogne a cui io sinceramente non credo del tutto, sfruttando la giornata della violenza sulle donne! Non credo infatti che una persona che si è sempre schierata con gli ultimi e lo ha fatto spesso a suo discapito, e anche con Karola, possa aver commesso atti di violenza così inauditi! Inoltre, questo va detto, sappiamo benissimo la Pausini da che parte stia :-( Fra le persone note che continuavano a rompere con quello slogan "Parlateci di Bibbiano" c'era purtroppo anche lei. Mi ha dato invece giustamente fastidio il fatto che, mentre per tutte le altre manifestazioni ha tuonato mezzo mondo dei mass media e del giornalismo contro gli assembramenti, qui invece nelle manifestazioni per Maradona questo si tollerava abbondantemente, e non ho visto nessun media protestare per quegli assembramenti così evidenti! Sta di fatto che io, pur non potendo stare con la Pausini per tante motivazioni, concordo con te Cristiana per l'eccesso mediatico che gli è stato attribuito! Un abbraccio

    RispondiElimina
  19. Buongiorno Cristiana.

    Se mi è permesso vorrei cercare di mettere un po' a fuoco questo tuo post ,con la speranza che tu ogni tanto volti qualche pagina indietro nel blog e dia importanza e ascolto ad alcune dinamiche, dinamiche che sinceramente a lungo andare un po' scocciano oltre che a convalidare una conseguenza
    di inutilità e ipocrisia verso un post basato sull'apparente interesse a combattere la violenza sulle donne facendogliela subire in altri modi....chissà proprio tra quelle mura domestiche in tempo covid dove anche una lettura perde efficacia.Questo in un post di scambio commenti figuriamoci quanto possa salire il senso di fiducia e di interesse verso tematiche importanti che spaziano a 360' e 360 giorni l'anno! È il paradosso della sensibilizzazione! Usare pretesti poi come la morte di una persona(chiunque essa sia) per accenderne altri in cui si esce completamente e irresponsabilmente fuori controllo,avvalorando fenomeni denigratori e di adulazione anche molto pericolosi oltre che controproducenti.

    Tanto per rispondere al caro Cesare che pur essendo donna le "gomitate non mi sono mai piaciute e quindi preferirei evitare di darle ma nemmeno riceverle!!



    Dunque il tuo post ritengo sia molto intelligente perche' merita un attenta analisi e una giusta visione a partire da quel cucciolo meraviglioso che se ne sta lì impaurito ma anche molto prevenuto dagli scontri tipici di atteggiamenti umani che travolgono anche lui,poverino !

    Mi sono persa se qui vi sia un invito illecito a stare necessariamente con qualcuno piuttosto che con un altro ,a dover fare liberi schieramenti(?)o a doverli subire in tutte le salse possibili!

    Io sto con la Pausini sia come cantante che come persona sulla quale non ci è stata ancora data la possibilità di parlarci direttamente con lei ,apprendendo da una fonte più certa e diretta senza manipolazioni mediatiche in cui spesso si abbocca dando questi risultati di spaccature e divisioni !

    Io sto con Maradona che è stato uomo imperfetto sulla terra come tutti gli esseri umani ,ma anche un po' "eroe" nell'animo degli stessi.Cosa che qui vedo condannare ma paradossalmente imitarlo nel voler prendere la PALLA al balzo non certo per fare RETE ma per inquinarla ,diffamarla !

    Io sto con me stessa e con le poche forze che ancora spero di avere ,per cercare di discernere con la mia sola testa e cuore,tutto quello che Unisce le persone traendone forza e sono contro tutte le divisioni che annichiliscono gli esseri umani portandoli inevitabilmente in uno stato di sconfitta.Sono contro l'indifferenza ,la diffamazione ,e tutti i tipi di violenza che calpestano la bellezza ,la cultura e l'Amore in esso contenute .

    Auguro a tutti una lieta giornata e scusatemi se no garantisco permanenza protratta per questo mio commento,non dipende da me ma va bene lo stesso e saluto Cristiana che mi ha offerto una grande occasione di meditazione!


    L.

    RispondiElimina

ANONIMI :NO