Etichette

11 novembre 2020

Vi ci ritrovate?

 

Guarda il rotolo e saprai come sei

Chi mette il rotolo verso l’esterno sembra possedere un carattere dominante, spesso risulta essere un leader con una personalità grintosa e autorevole. Tale tendenza è sottolineata anche dal fatto che molti di questi soggetti tendono a girare il rotolo verso l’esterno se non lo trovano posizionato come dicono loro. Ma non solo se ciò accade a casa loro, ma anche al di fuori della soglia della propria dimora in “trasferta”.



Coloro che appendono il rotolo verso l’interno hanno, invece, un carattere maggiormente sottomesso e accondiscendente. Si dimostrano individui pacati che mettono gli interessi degli altri individui davanti ai propri. Tendenzialmente sono persone empatiche e solidali, ma anche flessibili e molto pazienti. Chissà che, sapendo ciò, non decidiate di cambiare il verso del rotolo che avete appeso a casa.

16 commenti:

  1. Che acume di donna deficiente, solo tu potevi scrivere un post così insulso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io a causa di questi decerebrati tengo il blog blindato dagli anonimi ;)

      Elimina
    2. Ragazzi, mi interessano e alcuni mi divertono, perchè alimentano una classifica che comprende parte dell'umanità, quella schiava di manie di grandezza, fobie, deviazioni mentali e vizi. La aggiorno di volta in volta, avendo intenzione di farne un saggio quanto prima.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  2. A quanto pare sarei una "tosta". Ma ultimamente mi scopro fragilità pesanti...

    RispondiElimina
  3. Io mi trovo meglio verso l'esterno per una questione di comodità e anche di pseudo-igiene, visto che il lembo penzolante non toccherebbe il muro.

    Moz-

    RispondiElimina
  4. E comunque verso l'esterno. Cambio il verso se la consorte ogni tanto toppa e lo mette al contrario. Ma in casa d'altri, mai..

    RispondiElimina
  5. VErso l'esterno! E' più comodo!
    In casa d'altri no, non lo sposto.A casa mia sì, qualche volta
    Ebbene sì, confesso. Sono una donna prepotente e comandina come dice mammà!
    E chi se ne frega! ahahhahahahaha

    RispondiElimina
  6. Ma perché copi gli articoli che trovi sul web? Non dovresti indicare correttamente la fonte?

    RispondiElimina
  7. Questo il link della dottoressa, come promesso
    https://www.supereva.it/da-come-appendete-il-rotolo-di-carta-igienica-si-comprende-la-personalita-27492

    RispondiElimina
  8. Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Ci risentiremo quando rinuncerai all'anoniimato e proverai il coraggio di firmarti
      Ora lasciami stare.

      Elimina
  9. Proprio vero che il mondo sta andando a rotoli!
    (Più o meno come il cerv... ahem, il neurone solitario in coma farmacologico dell'anonimo qua sopra...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Ferdon

      Ed io pensavo che i falsi anonimi fossero in via di estinzione,ma a quanto pare si rigenerano sotto i nostri occhi ,basta cambiare un nick e il neurone solitario gli porge lo specchio condividendo la sua stessa compagnia... Benvenuto a bordo Ferdon!

      Elimina

ANONIMI :NO