11 novembre 2018

the show must go on

Bruno Vespa, principe del giornalismo nazional-popolare, e Danilo Toninelli, sorridenti, a "Porta a Porta" con il modello del Ponte Morandi, crollato a Genova


L'anchormen robot



Mandare Vespa in pensione e sostituirlo con un robot.
Una versione senza dubbio migliore  : ci guadagnerebbe lui e tutti noi.
Voi chi robotizzereste?

08 novembre 2018

Toto Alzheimer

http://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/hitech/2018/11/06/lai-puo-predire-lalzheimer         

L'Intelligenza artificiale può predire l'Alzheimer

Studio su Pet cerebrali, vede malattia 6 anni prima di diagnosticarla



r

L'Intelligenza artificiale può predire l'Alzheimer

Studio su Pet cerebrali, vede malattia 6 anni prima di diagnosi.

I ricercatori si sono concentrati sui cambiamenti metabolici collegati alla malattia, e in particolare sulle variazioni nell'assorbimento del glucosio in determinate regioni del cervello. Nello studio è stato messo a punto un algoritmo di apprendimento profondo - un tipo di intelligenza artificiale in cui la macchina impara da esempi in modo simile all'uomo - in grado di individuare i cambiamenti metabolici predittivi della malattia di Alzheimer.


Chi di voi vorrebbe fare questo  test? 
Io NO, almeno fino a quando non sia trovata una cura.

07 novembre 2018

HELP

Ho letto un libro, "Quello che ti meriti" , di un'autrice norvegese , Anne Holt, laureata in legge,
collaboratrice della Polizia di Stato e Ministro della Giustizia negli anni '90.Ho poi letto un altro dei suoi romanzi , e mi sono bastati : scritti bene, ma freddi , personaggi mal caratterizzati , scarsa suspence , troppi spostamenti nel tempo senza scopo e un finale tronco e deludente. 
 Un fatto però mi ha stupita e incuriosita e per questo forse l'amico 'UNKNOWN' può aiutarmi. Il delitto perfetto ,  suggeritole dal fratello medico che fece la tesi su questo argomento

 «Cos'è il potassio?» «È un elemento chimico che abbiamo nelle nostre cellule​ ​«Nelle cellule umane c'è una certa quantità di potassio. È di vitale importanza per noi. Quando moriamo, possiamo dire che le cellule cominciano a... perdere. Nel giro di un'ora o due il livello di potassio nel liquido che circonda la cellula aumenta in modo considerevole. È infatti un segno evidente che uno è... morto, semplicemente.»  Quindi, il fatto che il livello di potassio fuori dalle singole cellule aumenti a morte avvenuta non è per niente allarmante. È normale.​.​ «Il problema è che questo livello aumenterebbe anche nel caso in cui qualcuno introducesse potassio nel corpo. Mentre si è vivi, cioè. E poi... si muore. Un livello eccessivo di potassio causa un arresto cardiaco.​.​ Se a una persona viene fatta un'iniezione di​ cloruro di ​ potassio e muore per questo, la causa di morte non potrà essere dimostrata a meno che non si faccia subito l'autopsia! Basta un ritardo di un'ora circa. Perché allora il livello elevato di potassio verrà attribuito alla stessa morte! L'autopsia non dimostrerà nulla, se non che la persona in questione effettivamente non è più in vita e che non esiste nessuna dimostrabile causa di morte.» 



EUR 6,78

+ EUR 7,90 Spedizione
Mi sembra assurdo spiattellare in un romanzo  un argomento del genere e mi piacerebbe sapere se, tra i  4  milioni di copie vendute dalla Holt , qualcuno ci ha fatto un pensierino, o addirittura non l'abbia messo in pratica


04 novembre 2018

Alla Fabrizi

Ci avete fatto caso che nei film americani..

i numeri di telefono cominciavano sempre con 555.. e ora invece  con 1555 ?


Che quando una donna sente rumori sospetti in casa, agguanta 
subito il coltello da cucina più grande e va all'arrembaggio?

Che nelle scene di sesso è quasi sempre la donna a dominare..sopra?


Che quando il 'giusto deve difendersi e riesce a sopraffare il cattivo gli da una botta in
 testa con un vaso o un'attizzatoio ma, invece di finirlo, cerca di fuggire e quello si risveglia più cattivo di prima?

Che quando la famiglia, chiusa in una stanza, è circondata da pericolosi male intenzionati, uno degli adulti dice " E' tutto ok" , oppure " va tutto bene" ?                                            it's all                     

Che quando si vede una donna americana in cucina è sempre indaffarata a tagliare  una montagna di verdure e si direbbe che gli americani sono dei convinti vegetariani?

02 novembre 2018

Scherzi da prete

La vittima
Antartide, ricercatore russo accoltella il collega: ''Mi rivelava il finale dei romanzi" Nella solitudine dell'Antartide, l'unico passatempo è leggere libri gialli (la TV?) Quando Oleg ha rivelato a Sergey come sarebbe finita la storia di un romanzo, questi ha preso un coltello e glielo ha conficcato nel cuore, ma non è in pericolo di vita

Mi ha ricordato che, da ragazzina, essendo  ero un'appassionata di film, gialli soprattutto , andavo spesso al cinema con un'amica, di pomeriggio, bigiando la scuola. Per ben due volte, trovammo un cretino che aspettava che  cominciasse il nuovo spettacolo prima di uscire e gridava il nome del colpevole.La prima volta capitò col film  " La scala a chiocciola" e gridò " l'assassino è il professore" la seconda il tanto atteso " I diabolici e quello ad alta voce disse " il marito e l'amante sono d'accordo" Ci tolse ovviamente  tutta la suspence, ma lo guardammo ugualmente.

30 ottobre 2018

L'onda nera

Il nuovo Presidente del Brasile Bolsonaro


Lo chiamano il Trump del Brasile, e il gemellaggio ci sta bene  e , anche se l'americano non può  dire frasi del genere, i loro ideali politici sono molto simili.

Oggi ho visto, come al solito, il programma "Quante storie"  (Ray3 12.45) di Corrado Augias , che presentava un libro della scrittrice Murgia, dal titolo  "Istruzioni per diventare fascisti" ,
L'interessante è stato ascoltare le opinioni dei due sul fenomeno del fascismo , cioè quando e come può ritornare ciclicamente nella storia , un regime del genere.
Vi consiglio di guardare il programma e sapere, da chi ne avesse voglia , un parere.
https://www.raiplay.it/video/2018/10/Quante-storie-e39408b4-8a53-4dbb-9454-177cd46508f3.html

Salvini si complimenta con Bolsonaro e chiede l'estradizione di Battisti.

Io, a quel Bolsonaro, non chiederei neanche un salvagente, se stessi per annegare.