19 gennaio 2020

Magari a voi interessa.

Era mia intenzione fare un post su Salvini e Meloni, ma quando ho letto cosa ha detto m.s. a Maranello, mi è venuta la nausea e ho rinunciato.
Anche se non me ne frega un accidente, parlo brevemente del Festival di Sanremo 2020 che , sembra, abbia una sua importanza , forse più importanza del convegno a Berlino che ha come oggetto di discussione la Libai ed un'eventuale guerra.


 Non che avessi intenzione di seguire il festival di Sanremo 2020, ma dopo l'indigestione di spot ripetuti decine di volte su Rai 1 , tutte le gaffes di Amadeus, la moglie di Amadeus, le accuse reciproche , le opinioni  inutili...  che la Rai impone appena ci si sintonizza su uno dei canali, non lo seguirei neanche se mi pagassero.
Degli altri canali non so, perchè non clicco su un canale Mediaset , da quando Berlusconi divenne Presidente del Consiglio. 

18 gennaio 2020

Torneo di Natale 2019 - 2020

Il punteggio dei partecipanti ai quesiti  + i voti dei raccontini del torneo di Natale 2019  -  2020
NEDA         179  +   32   =    211 primo premio

CESARE     179  +  28   =    207
M.BRAI      177                    177
GUIDO       125  +   36   =    161

Non so a voi, ma a me dispiace che sia finito. Ora tocca a voi. Grazie a tutti!





Questi i voti dei raccontini del torneo  di Natale  2019  -  2020

Gus                
Neda     8      
Cesare  6
Guido    6

Neda
Guido    8
Cesare  6

Guido
Neda    6
Cesre   6

Voltaire
Neda    6
Guido  8
Cesare 4

Cesare
Neda   6
Guido  6

Amelia
Neda     6
Guido   8
Cesare  6

16 gennaio 2020

A TUTTI GLI AMICI CHE FREQUENTANO IL MIO BLOB

 1ACon i lunghi capelli ramati mossi dal vento e l'ampia gonna svolazzante, pedalava veloce sulla strada che costeggiava il lago e, da lontano, sembrava una vela mossa da una brezza leggera. 
Era felice in quella bella giornata di sole e l'acqua del lago era azzurra come un'acquamarina dai bagliori lucenti. 
Una nuvola bianca nel cielo era simile a un cammeo scolpito in quell'azzurro smagliante.
Sentiva nel cuore un tacito tumulto: presto avrebbe incontrato il suo amato. 
Egli l'aspettava al limitare del bosco, dove il profumo degli abeti li avrebbe avvolti in un tenero abbraccio. 
Sarebbero stati soli insieme, scambiandosi sussurri ad alta voce, 
nell'assordante silenzio del bosco.


 2B  Enrico rimase vedovo dopo quindici anni di matrimonio. Aveva amato intensamente Beatrice, la moglie pur se non era proprio bella come una dea, ma neanche era brutta come la figlia di Fantozzi. Il vero problema era stato la suocera, un vero fiore di
antipatia: per renderla appena tollerabile aveva impiegato quindici anni. Ad un anno dalla morte della moglie, decise di sposare Genoveffa, la sorella di Beatrice, un capolavoro di bruttezza, molto più vicino alla figlia di Fantozzi della moglie morta. Quando il suo più caro e intimo amico gli chiese ragione di tale suo comportamento autolesionista, Enrico gli rispose:
Non SOPRAVVIVEREI alla fatica di rendere sopportabile un’altra suocera.


3C Un altro bicchiere?
Il tizio col sorriso a trentadue denti sembrava ansioso di attaccar bottone. Lei cercò di assumere un'espressione sdegnosa, non voleva passare per una di facili costumi.
Grazie, non ho sete.
La rispostaccia educata doveva chiudere il discorso una volta per tutte.
Allora un caffè?
Era una festa tristissima, c'era andata solo per ragioni di lavoro. Doveva far numero, come i finti parenti a un allegro funerale in cui conta solo la presenza e la stretta di mano. Nessuno conosceva il defunto ma tutti cercavano di ingraziarsi il senatore.
Intanto cercava di non perdere di vista lo sfortunato erede, dato che il suo compito consisteva nel proteggerlo. Perché poi quel fesso avesse bisogno della scorta, era un mistero.
Mi permetta di presentarmi, continuò il tizio che non era mai stato dal dentista.
Lei gli girò le spalle con sveltezza cercando di allontanarsi. Lo sparo silenzioso colpì il bersaglio al cuore, come un tappo di spumante l'ultimo dell'anno.

Questi sono i tre racconti finalisti del "TORNEO" natalizio 2019 - 2020 e  vi chiedo la cortesia di dare un voto ad ognuno. i voti sono  4  6  8 e potete usarli come volete , cioè assegnando lo stesso voto a tutti e tre o variandoli.
I concorrenti del torneo dovranno votare, unicamente, per gli altri  due.
Spero di essere stata chiara e che mi accontentiate. Potrete votare fino alle ore 00 di domani.
Grazie a tutti.      
Un ringraziamento anche da Albert.






SENTI CHI PARLA


Il 27 giugno 2003, tre mesi dopo il ritorno dei Savoia in Italia, si riunì un'assemblea dei consultori nell'ufficio di Culcasi; presenti personalmente, o per delega, la maggioranza dei 51 membri (compresi i nove che avevano dato vita all'Associazione Consulta). Questa riunione fu il frutto del lavoro congiunto del presidente, dello sforzo organizzativo del segretario nazionale Domenico Jannetta e del vice presidente Sergio Pellecchi e valse ad affermare che la Consulta autentica non era morta poiché mai nessun atto di cessazione delle attività e scioglimento era stato firmato dai 51 membri.
Ma questi si prendono ancora sul serio? Specialmente Vittorio Emanuele X, che ne ha fatte più di Carlo in Francia, come si suole dire.

15 gennaio 2020

Correzione al post precedente dei quesiti













Eccoci all'ultimo quesito, che designerà il vincitore  di questo piccolo torneo,
perchè potrebbe ribaltare la classifica. Ora siete più o meno in parità.
Il  quesito consiste  nello scrivere un racconto  breve, di qualsiasi genere vogliate, che contenga  2 ossimori e 2 similitudini
A questo punto, mi invierete il vostro elaborato, lo pubblicherò assieme agli altri nel blog e assegnerete un punteggio ad ognuno,
fra  5  10  15  20 punti.
Io mi asterrò dal voto e i vostri voti saranno segreti.
Per intenderci.
Similitudine : consiste nel paragonare due identità, e  si costruisce facendo uso di avverbi, quali: come, così come, somigliante a
 es, 1 e 2 
L CANE ERA SEMIRIPARATO DALLA TETTOIA, MA ERA FRADICIO E TREMAVA COME UNA FOGLIA 
DA QUEL PALCO , LA MELONI, STARNAZZAVA COME UNA GALLINA
Ossimoro   
Figura retorica e che consiste nell’unire due concetti di significato opposto, con un effetto di paradosso.
Es, 1 e 2


Comprò un'arma per uccidere la moglie , ma  capitò una benefica disgrazia : fu investito da un tram.
Durante l'anno passato, c'è stata un'ondata di siccità.
Il raccontino deve essere sulle 60 parole, più o meno

14 gennaio 2020

FOBIE

http://web.tiscali.it/idalopiano/html/elenco_fobie.html

Al mattino, su Rai radio 2 , seguo da 25 anni,   "il ruggito del coniglio" , una trasmissione aggiornata ed ironica , che invita a partecipare, attraverso rubriche  divertenti.
L'altro giorno parlavano di fobie e, tra gli altri, ha telefonato una signora che ha detto di essere affetta da Koumpounophobia, la paura dei bottoni.
Incuriosita, ho dato un' occhiata alle fobie, scoprendo che sono decine.

5 fobie tra le più strane.

Tripofobia: la paura dei buchi
Misofonia: la paura dei suoni
Eisoptrofobia: la paura degli specchi
Hipopotomonstrosesquipedaliofobia: la paura delle parole lunghe
Pogonofobia: Paura delle barbe

Almeno 5 mln italiani soffre di fobie

Tra piu' comuni quelle degli animali, claustrofobie e agorafobia

Si puo' curare la fobia sia con la psicoterapia cognitivo-comportamentale, che con farmaci che modulano la serotonina, utili soprattutto in quei casi dove le fobie nascono dagli attacchi di panico. Attualmente sono in fase di sviluppo terapie farmacologiche, che unite alla terapia cognitivo-comportamentale, ne potenziano l'efficacia e consentono di superare il disturbo in tempi del 30-40% piu' veloci''.
Io ho la fobia per i ragni e gli scorpioni
Una volta , nel giardino di un hotel alle Bahamas, 
ho visto un ragno come questo, non enorme ma estremamente repellente, per me, tanto che chi mi era vicino si è accorto della mia perdita di equilibrio. Credo che potrei morire se mi trovassi una tarantola addosso.
Voi avete qualche fobia?