Etichette

24 novembre 2020

Un capo alla moda

 https://www.money.it/Smog-uccide-piu-Covid-quanti-morti-anno-Italia-inquinamento

Lo smog uccide più del Covid: ecco quanti morti l’anno in Italia per l’inquinamento

Notizie queste passate in secondo piano, specie adesso che l’Italia è duramente colpita dall’emergenza coronavirus: al momento si calcola che il Covid abbia nel nostro Paese provocato la morte di 49.823, un numero di poco inferiore di quelle che secondo l’EEA sarebbero decedute nel 2018 a causa dell’inquinamento.Uno studio poi ha rivelato come ci potrebbe essere un nesso stretto tra lo smog e la diffusione del Covid, con il virus che avrebbe provocato più contagi e morti nelle zone più colpite dall’inquinamento atmosferico.

Stando a un rapporto sempre dell’EEA del 2012, nei Paesi dell’Unione Europea lo smog provocherebbe, in maniera diretta o indiretta, ben 630.000 morti ogni anno, il 13% del totale dei decessi negli allora 28 Stati membri pre Brexit.

Al momento guardando i dati forniti dall’agenzia europea ECDC, nei Paesi facenti parte dell’Unione Europea più il Regno Unito sarebbero morti a causa del Covid 293.544 persone, la metà della stima 2012 per le polveri sottili.

L’inquinamento infatti è responsabile di tumori e malattie cardiovascolari oltre che respiratorie, tutte evitabili se venissero eliminati dei rischi ambientali ritenuti molto pericolosi per la salute delle persone.

Le persone più povere sono esposte in modo sproporzionato all’inquinamento  Ciò è correlato al luogo in cui vivono, lavorano e vanno a scuola, spesso nelle aree socialmente svantaggiate e nei quartieri periferici”.


Alcuni attivisti negli ultimi mesi hanno lanciato un preciso allarme: i grandi e giusti sforzi compiuti dalla comunità internazionale sul fronte Covid, potrebbero togliere attenzione e fondi alla battaglia contro l’inquinamento che, numeri alla mano, è più letale sia in Italia che in Europa del virus che sta mettendo in ginocchio il mondo intero.

Nessun Governo che io sappia , a parte quelli asiatici ha istruito la popolazione sull'uso necessario delle mascherine, che sono via via diventate un oggetto di moda. Ci è  voluto il  il virus  per renderle addirittura obbligatorie anche in Europa. L'unica certezza è che , oramai, la mascherina sarà, DOVRA' essere, un capo d'abbigliamento anche da noi, se saremo altrettanto intelligenti




3 commenti:

  1. Ho letto che la Lombardia sia stata colpita + dal coronavirus forse a causa dell'inquinamento.Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  2. L'inquinamento è un attacco dell'uomo all'ambiente. Specialità dove è all'avanguardia l'America. Biden si è presentato alle urne con un piano per una rivoluzione energetica pulita e di giustizia ambientale, proteggendo così la salute dei propri cittadini e nel contempo l’ambiente. Speriamo che mantenga la promessa fatta in campagna elettorale.
    Come ha scritto OLga, l'inquinamento favorisce Covid-19.

    RispondiElimina
  3. Come ho scritto anche da me, li prendevo in giro appena un anno fa, questi giapponesi che giravano in mascherina.. ma credo ora ci si renda conto che sia un capo d'abbigliamento che contribuisce in maniera determinante anche contro i malanni più comuni: influenza, tosse, raffreddore, mal di gola..

    RispondiElimina

ANONIMI :NO