Etichette

25 ottobre 2019

Preziosi tartufi


Perché si ostinano a chiamare  CANI questi mostriciattoli!?!

Insomma, sembrava una partita persa per i cani e invece no. La rivista del Mit, in un numero dedicato al futuro della guerra, spiega perché nonostante miliardi di dollari di investimenti, ancora nessuna tecnologia si sia dimostrata efficace come il naso di un cane.

Parliamo di quel compito delicatissimo di “annusare” un pericolo, una bomba, una mina, un nemico. Su quello i cani sono imbattibili. Si sa che l’olfatto di un cane è almeno 10 mila volte più efficace di quello umano. Ma come la mettiamo come i robot? Già nel lontano
1997 l’agenzia del Pentagono Darpa ha lanciato il progetto “Naso di Cane” distribuendo 25 milioni di dollari agli scienziati che provassero a realizzare una tecnologia in grado di battere i cani. Ma in tutti i test effettuati i cani si sono dimostrati migliori.

Al punto che al MIT hanno cambiato obiettivo: ora sviluppano macchine che allenano i cani invece di provare a sostituirli. Interessante. Forse sarà così anche per gli esseri umani. 

 

8 commenti:

  1. La tecnologia se in mani sbagliate, mi spaventa. Il cane oltre ad avere buon naso è veramente un grande e vero amico.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  2. Potranno forse imitare gli uomini, ma non riusciranno mai a imitare i cani.

    RispondiElimina
  3. Ciao Cristiana,noi umani siamo già condizionati nel pensiero e.nelle azioni,per ora non nel annusare,sopratutto chi come me soffre spesso di raffreddore.
    Felice giornata.fulvio

    RispondiElimina
  4. Ho firmato la petizione per la donna.
    Ciao Cris.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie. dove hai trovato la petizione per firmarla? Scusa Gus, ma non sono pratica.

      Elimina
    2. Nel gruppo che comprende l'antisemitismo.

      Elimina
  5. I cani sono insostituibili, come tutti gli animali. Bacio e buona Domenica Cristiana.

    RispondiElimina
  6. I cani sono insostituibili, li puoi ammaestrare ma non condizionare, loro sono spontanei e se li ami ricambiano incondizionatamente il loro affetto.
    felice domenica, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina

ANONIMI :NO