Etichette

26 luglio 2019

Ventaglio o guinzaglio?

https://www.repubblica.it/
Dall'editoriale  L'incoscienza del potere di Verdelli, direttore di repubblica
Povero Mattarella, e povera Italia. Proprio ieri, alla cerimonia del Ventaglio, tradizionale saluto all'informazione prima delle vacanze, il presidente della Repubblica aveva esortato le forze politiche a evitare conflittualità, ricordando come la collaborazione favorisca le decisioni. Intanto che le sue parole uscivano dal Quirinale ("evitare conflittualità", "collaborazione nelle istituzioni"), Matteo Salvini rifilava un ceffone, l'ennesimo in verità, al suo e nostro presidente del Consiglio: "Del discorso di Conte mi interessa meno che zero". 

Scontro sulla sulla flat tax, Salvini attacca Tria: "O il problema sono io o è lui"


Allarme S&P sull'Italia: "Rischio Grecia se farà una manovra senza coperture"

Sarebbe il caso di passare alla Cerimonia del guinzaglio con cui il vice primo ministro continua a mettere a tacere  tutti coloro che lo ostacolano.
Anzi GUINZGLIO E MUSERUOLA
GHE PENSI MI'

6 commenti:

  1. La gente lo vota, questo è il problema. Gli italiani zero in civiltà.

    RispondiElimina
  2. Il Presidente del Consiglio è stato incaricato da Mattarella dopo avere chiesto ai partiti che formavano la maggioranza in Parlamento dopo le ultime elezioni politiche. Non è "nostro" più di quanto fosse tale signor Cottarelli che Mattarella aveva chiamato come alternativa a Conte e che avrebbe rappresentato un colpo di stato e poi non avrebbe mai avuto la fiducia. Il fatto è che la maggioranza di allora non corrisponde più al "peso politico" dei partiti allo stato attuale. Allo stesso modo, "il contratto di governo" è saltato per aria perché il M5S si rimangia una per una tutte le sue voci, perché non hanno senso e non ce l'avevano da principio. Tutto il resto è fumo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sarei grata se non commentassi più sul mio blog, io non lo faccio.

      Elimina
  3. Quello che più mi sconcerta di questo individuo è il linguaggio che adopera, un linguaggio davvero duro, ostile, vendicativo, aggressivo, offensivo, un linguaggio da condannare da parte di tutti coloro che comprendono quanto le parole siano importanti e possano divenire armi quanto quelle che uccidono sparando.
    sinforosa

    RispondiElimina
  4. Questo vuol farci uscire dall'Europa, userà come scusa le sanzioni durissime che verranno applicate se continuiamo a fanfarare di tax flat e riforme fiscali...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vuole restare in Europa e continuare a fare il discolo, affascinare i cittadini meno lungimiranti col suo razzismo, prepotenza, ribellismo, e molte altre virtù.

      Elimina

ANONIMI :NO