15 marzo 2019

Incredibilmente vergognoso.

Per giudici 'è brutta, stupro non credibile', Cassazione annulla


Varie associazioni sono Giustamente insorte insieme a Cgil, Cisl e Uil delle Marche e la consigliera di parità per la provincia di Ancona. "Da quanto leggiamo - scrivono - il Collegio Giudicante della Corte di Appello, ha scritto, parlando dell'imputato principale, che 'la ragazza neppure piaceva, tanto da averne registrato il numero di cellulare sul proprio telefonino con il nominativo 'Vikingo' con allusione a una personalità tutt'altro che femminile quanto piuttosto mascolina'. Poi la chiosa: 'Come la fotografia presente nel fascicolo processuale appare
Bisogna "evitare che nei processi l'uso delle parole possa costituire una forma ulteriore di violenza nei confronti della vittime"   Così il procuratore generale presso la Corte d'Appello di Ancona. 
 Nelle motivazioni della sentenza di secondo grado i giudici, tre donne, scrivono tra l'altro che la vittima era troppo mascolina e poco avvenente per essere oggetto di attrazione sessuale.

E mano male che non hanno suggerito che , in questi casi, bisogna mettere un cuscino sulla faccia della vittima . 
Come si fa  ad evitare che dei giudici , in questo caso tre donne , facciano ancora danni? Fuori i nomi e via dalla magistratura. 






   
   

9 commenti:

  1. Combinazione stamattina abbiamo scritto lo stesso post.
    Bene che si parli ovunque di questo scempio!

    RispondiElimina
  2. Ecco carina cosa succede a chi cintinua ad inneggiare ai giudici quando si tratta di avversari politici, ieri Berlusconi con la stronza milanese che gli andava a cercare donnine nascoste sull'orlo delle mutande. Privacy no? E allora cazzi suoi.
    Poi il nuovo Mussolini come lo chiamate voi e di cui chiedete che venga rinchiuso in un monastero di castità. Così fate il tifo per certi giudici: quelli che condannano senza troppo curarsi dell'opinione cmune, ché solo la propria conta; quelli che dimezzano condanne a trenta anni, facendole diventare di sedici, che poi alla fine al masimo arrivano a sette, mentre la donna ammazzata giace.
    Quelli che giustificano orrendi delinquenti comuni perché uccisero -poverini- sommersi da ua tempesta emotiva, e che d'èsta tampesta? un cane che mordeva la loro palle?
    Quelli che sostengono -e sono tre donne- che la vittima era mascolina- piuttosto bruttarella quindi non era stupro ma una punizione masochisticamente assunta in sconto dei propri peccati, dimenticando che una brutta a culo pizzo fa ancora più piacere a certi uomini di violentare. Non c'è bisogno del cuscino in faccia, basta tenerla ferma oer le braccia, lei si dimena e lui va in brodo di giuggiole.
    Il sadista non guarda la faccia, guarda lo spasimo che infligge e che lo manda in delirio.
    Io proporrei un gruppo di sadisti volontari, una diecina bastano, e quelle tre giudici in una stanza tutta notte.
    Alla fine farle emettere una sentenza, sai che risate NOI TUTTI e che dolore LORO per almeno un mese nel cacare.

    RispondiElimina
  3. Qui si dice BUSCI per dire uno che da i numeri, e questo sei tu quando dici che in questo blog si fa il tifo per quei giudici che non sanno amministrare la giustizia. Qualcuno indaga su questi togati ? Potrebbero prendere fior di bustarelle bustarelle, tanto sono intoccabili. E tu ti permetti di dire che tifo, o tifiamo per loro, quando tutti i giorni, o quasi, evidenzio questi fatti ignobili? Mica scrivo poesie , io.
    Mi piacerebbe vederle in faccia quelle tre togate, probabilmente hanno perso ogni speranza di far gola ai maschi e si vendicano così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora io sarei un BUSCI? Non è vero forse che ai tempi del Berlu tu parlando dei suoi processi per la sua predilezione a parole sventolate per le fanciulle in fiore dicevi che dovevano (i giudici) metterlo in galera per le sue porcate? E adesso ogni occasione è buona per invocare un giudice favorevole ad una sentenza di ergastolo per il baluba?
      Fammi capire: forse chi scrive poesie va in giro con la chitarra sfondata perché è scemo?
      Di quelle tre togate penso anche io che siano così racchie, da far scappare tutti i panzoni spisciacquanti che incontrano.
      Allora sono scemo o no?

      Elimina
    2. Non mi sono mai sognata che Berlusconi potesse andare in galera , manco per un omicidio.
      Avrei voluto che lo sostituissero , quale PdC , in quanto l'Italia ci faceva una figura di m.
      So che è uno dei tuoi miti.

      Elimina
    3. Non è mai stato un mito per me, fanciulletta. Se non altro perché ha fatto benissimo col Milan facendole vincere campionati e coppe a josa. Pensi fosse un mito per me Interista?
      Solo vedevo che andava anche contro i suoi interessi privati, mentre i suoi avversari (tu per prima) lo vedevate tutti come un truce accaparratore. Se accusi me di averlo mitizzato, io potrei accusarti di averlo demonizzato come adesso fai con Salvini. Io non andrei all'inferno per lui, sicuramente no, ma cerco di vedere se ci sia del buono in lui e sicuramente c'è: metterla nelle chiappe al francese ed a questi europeisti di giornata, per esempio; voler fare la TAV, contrariamente a chi è nullo in politica interna ed esterna. Cosa potrei io dire sul muso a Tominelli, se non "chiudi il becco tu, incrocio tra un somaro e una capra".

      Elimina
  4. Intanto la sentenza è stata annullata in Cassazione, quindi in genere una possibilità di rimediare ai danni c'è. Per fortuna..

    RispondiElimina
  5. Se non intervengono per "stogare" quelle tre, non sarà mai fatta giustizia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stogare tre Donne? Le Donne non si picchiano nemmeno con un fiore!...

      Elimina