20 marzo 2019

Associazioni d'idee

Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido. Alcuni aforismi

Il teatro d'avanguardia è il teatro di domani. Il guaio è che te lo fanno vedere oggi

Noi siciliani non siamo nemmeno masochisti: Ci facciamo continuamente del male, ma senza provarci piacere.” 

  L'uomo nasce dalla  donna e tutta la vita cerca di rientrarvi.

“Il passato non mi preoccupa: i danni che doveva fare li ha fatti; mi preoccupa il futuro, che li deve ancora fare.”  
 “Quando il culto prevale sulla cultura, inizia il fanatismo.”
 “L'anomalia è vivere. Morendo si ritorna alla normalità. Forse.” 
“Chissà perché quando un prete è un buon prete si dice che non somiglia per niente a un prete.”  

 .


Una ventina di giorni fa ,  si è spento Pino Caruso . Lo ricordo come un fine dicitore , arguto e sempre corretto  e mi piaceva molto la sua inflessione siciliana da uomo colto.
I suoi aforismi sono un amalgama di  battute tragicomiche . Ne  ho estrapolate alcune dal blog   "Aforisticamente " ,un gioiello per questo campo..https://aforisticamente.wordpress.com/2012/03/20/pino-caruso-ho-dei-pensieri-che-non-condivido-aforismi/

Un pensiero tira l'altro , ho ricordato che era il cognato di un attore di  cui ho perso le tracce , Gabriele Ferzetti.


Addio all'ultimo seduttore del cinema italiano. Colto e intelligente, ha saputo adeguarsi a tutte le stagioni, da giovane ad anziano. Di Pino Farinotti.

Lo stile di Ferzetti





venerdì 4 dicembre 2015 - Aveva novant'anni. Fa parte, ed era l'ultimo, di una magnifica generazione, quella dei GassmanMastroianni, SordiTognazzi, Manfredi. Rispetto a questi Ferzetti è stato forse... meno di moda

E' vero e ho sempre giudicato strano, se non  ingiusto , che il cinema l'abbia tenuto in disparte e non  abbia voluto riconoscergli il lustro che meritava . Ho visto gran parte dei suoi film, che sono all'incirca 120
Mi piaceva moltissimo e, senza togliere nulla al  " mattatore "
 , Vittorio Gassman , mi pareva il più bello tra gli attori italiani di quella generazione



9 commenti:

  1. Gabriele Ferzetti è stato a mio parere l'attore italiano più elegante di sempre.

    RispondiElimina
  2. Pino Caruso è stato un grande attore, secondo me, un fine dicitore, leggero e molto simpatico.
    Ho visto Gabriele Ferzetti una volta a Torino nel '64. Era troppo bello. Passeggiava con una compagna fantastica. Mamma mia quanto era alto, quasi due metri. Non è stato molto ben trattato dai nostri bravi registi. Sono anni che è scomparso da cinema e TV.
    Peccato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha fatto 2 film con Antonioni. Non ha avuto molto successo all'estero, ma pochi attori italiani (Mastroianni) hanno fatto di meglio.

      Elimina
    2. Grazie anche a te, ovviamente.

      Elimina
  3. Grazie Cesare per tenere un po' in vita il mio blog che oramai, è in coma.
    . Potrei forse dargli un po' di ossigeno se postassi poesie o argomenti di fede, ma non sono nelle mie corde.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra interessante un blog che parla di attualità, memoria, varie ed eventuali.

      Elimina
  4. Ha colpito molto anche a me la scomparsa di Pino Caruso gli aforismi che hai postato sono davvero squisiti, intelligenti e colti. Ferzetti lo conosco di nome ma devo avere visto poche cose con lui.

    RispondiElimina