31 marzo 2018

TRADIZIONI


Da quando sono al mondo, la tavola di Pasqua la ricordo così, sia in casa che    per una scampagnata.
FAVE        UOVA SODE                PECORINO                SALAME               
VINO DEI CASTELLI ROMANI
e domani non farò eccezione

BUONA PASQUA A TUTTI VOI!

5 commenti:

  1. Cara Cristiana, schietto il tuo post! Brava. Buona Pasqua con tanta pace e sererenità.
    Ciao e buona vigilia della Santa Pasqua con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Auguri a te e famiglia, Cristiana!
    Noi domani, su richiesta della figlia, parmigiana di mmelanzane a pranzo. A cena.. dieta!!!! ahaahahahh

    RispondiElimina
  3. Un pochino frugali :-)
    Serena e felice Pasqua a te e ai tuoi cari.
    Un abbraccio.
    enrico

    RispondiElimina
  4. Complimenti per l'italianità non polarizzata. Cesare.

    RispondiElimina
  5. L'ho letto adesso, TIEPIDAMENTE.
    Tutto di mio gusto in quella tavolata: uova sode, FAVE fresche, Pecorino romano primo fiore con la scorza nera e magari pure vino dei Castelli, ma preferisco il Frascati rosso o il Rosato di Marino.
    Non mangiare tutto che sennò ti viene il mal de panza.
    Schmack!!!

    RispondiElimina