09 dicembre 2019

Ciao Cri.
Non mi ricordo se ne hai già parlato: perché ti sei sposata a Las Vegas (se non sono indiscreto)?
Cesare
 
Gli ho risposto e desidero che sappiate anche voi.  come è nata l'idea a 
Las Vegas

Non so se sei mai stato a Las Vegas, ma ti assicuro che è come prendersi una vacanza dal mondo, colmo di pericoli e di problemi. 
Là si gioca, in tutti i sensi e pensa che bisogna pagare la benzina, prima di immetterla nel serbatoio : non  si sa mai se a chi la fa 
sia  rimasto  senza qualche dollaro in tasca. Alla sera puoi scegliere dove andare per ascoltare musica e spettacoli vari : noi abbiamo visto Diana Ross, Dolly Parton e un illusionista che non aveva nulla da invidiare a Davide Copperfield.
 Fa un caldo intenso e  secco, di quelli che piacciono a me,  ma   lungo le strade 
ci sono le doccette  che spruzzano acqua fresca nebulizzata, per chi desidera di rinfrescarsi. 
Puoi gustare qualsiasi cucina del mondo, spendendo quasi niente, perché fanno tutte parte di un casinò che non vuole lasciarti andar viasenza che tu giochi.
Ho reso un po' l'idea di cos' è Las Vegas?  Insomma, un luogo extraterrestre che riesce strapparti dalla realtà.
Ad ogni piè sospinto, c'è una Wedding Chappel  e così ci  (mi) è venuta l'idea di confermare la nostra unione, tanto per ridere, ma non troppo.
Che ne pensi?
Cri.
  


5 commenti:

  1. Sapevo fosse un luogo al di là di tutto, ed è vero.
    Una sorta di oasi onirica.

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Un posto pazzesco per una scelta davvero romantica.

    RispondiElimina
  3. Una specie di Paese dei Balocchi. Ciao Cristiana.
    sinforosa

    RispondiElimina
  4. Las Vegas. Un posto da conoscere ma non so se mi piacerebbe. C'è troppo ed inutile spreco. Ma mai giudicare senza conoscere. Un forte abbraccio e grazie di avermi fatto conoscere tanti particolari sul luogo. Bacio Cri!

    RispondiElimina
  5. Grazoe Cristiana, così hopotuto sapere qualcosa di più sul tuo matrimonio a Las Vegas.
    Certo che è proprio un posto fuori da ogni schema!
    Buona giornata, carissima.

    RispondiElimina

cristianamarzocchi2@gmail.com