Etichette

27 settembre 2020

Esame Suarez

"Cittadina di serie C"

Campionessa italiana di lancio del peso senza essere italiana. "Qui dal Camerun a 7 anni, lavoro e studio. Come me tanti umiliati dalla burocrazia"
Campionessa di lancio del peso: “Qui dal Camerun a 7 anni, lavoro e studio. Come me tanti umiliati dalla burocrazia”  e dal razzismo. Fosse stata una tennista o magari una golfista o una pallavolista...ma il peso procura soldi e gloria?




6 commenti:

  1. Un nuovo episodio di corruzione che scoperchia un vaso di Pandora ben conosciuto. I "maneggi" Juventini non mi sorprendono più.

    RispondiElimina
  2. Suarez: "Non comprendo questo improvviso e livoroso astio nei miei confronti, solo pletorici ed esecrabili chiacchiericci da pianerottolo. La nequizia che avverto è davvero inescusabile"
    (cit dal web)

    RispondiElimina
  3. Il peso o la boxe non fa differenza, è il razzismo che bisogna controllare. L'idolatria del dio calcio è un discorso a parte.

    RispondiElimina
  4. Qui più che razzismo ho avvertito un atteggiamento di sudditanza psicologica verso il campione più che verso la Juve infatti quando Susrez si è presentato per l'esame oramai di sapeva che non era più nei piani bianconeri sarà cmq la magistratura soprattutto sportiva a valutare responsabilità del club mentre speroni che quella ordinaria sappia punire corrotti e corruttori se ce ne dovessero essere

    RispondiElimina

ANONIMI :NO