5.28.2018

Ma chi sei?

Governo, Di Maio: “Occorre impeachment Mattarella per evitare reazioni della popolazione. 



 Il giurista e costituzionalista Michele Ainis spiega perché "non ci sono gli estremi per la messa in stato di accusa di Mattarella per attentato alla Costituzione". E sottolinea: "La Carta prevede che il Presidente nomini i ministri su proposta dell'incaricato", ma anche che "i poteri devono essere condivisi". E conclude il professor Ainis: "C'è il rischio di scivolare in una concezione giacobindella sovranità paopolare e che si arrivi a una crisi di sistema".

Di Maio ,  parla come mangi

4 commenti:

  1. Ma Di Maio non ha capito niente. Un pupazzo nelle mani di Salvini, la vera volpe di tutta questa storia.
    Il Presidente Mattarella ha svolto le sue funzioni nel pieno diritto che gli da la Carta Costituzionale, che lui giurista e presidente del Consiglio della Magistratura, conosce molto bene.

    RispondiElimina
  2. Eh, oggi pure dalla D'Urso.
    Dai, l'ora dei populisti è arrivata!

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Al posto di Gianni e Pinotto, se Mattarella avesse detto: "Guardate, la lista dei ministri è ok, ma al Tesoro preferirei Zio Paperone", avrei accettato senza un fiato... MA QUANDO JE RICAPITA!!!!

    RispondiElimina
  4. Mattarella ha resistito a un atteggiamento ricattatorio di chi voleva Savona a tutti i costi pretendendo che Savona fosse "la volontà del popolo".

    RispondiElimina