Etichette

23 marzo 2021

  

Disse: “Magistratura cancro da estirpare”. Salvini assolto dall’accusa di vilipendio. Il giudice: “Fatto tenue, non punibile”

Disse anche "magistrati stronzi e lazzaroni che rompono le palle alla Lega" 

“Frasi di evidente natura oltraggiosa” le ha definite il pm, ricordando che “una cosa è la critica, un’altra sono le contumelie, le ingiurie, il dileggio, gli accostamenti volgari e ripugnanti“.

Ma il giudice Roberto Ruscello  è di tutt'altro avviso applicando la causa di non punibilità per la tenuità del fatto. 

Improperi tenui, dunque  delicati, dato che 'delicato ' è sinonimo di tenue.

Ritengo che sia un fatto gravissimo , un vero insulto alla GIUSTIZIA, quella vera.













2 commenti:

  1. Il fatto gravissimo è che certi magistrati usano la giustizia a fini politici. Quando un pm rinvia a giudizio qualcuno che poi dopo anni viene prosciolto è un atto gravissimo.
    E' inammissibile che taluni magistrati che continuano ad avere comportamenti chiaramente politici siamo mantenuti all'interno della magistratura. Chi scrive è una persona che ha da sempre votato sinistra, ma di certa magistratura falsamente democratica e poca autonoma questo paese non ne può più

    RispondiElimina

ANONIMI :NO