Etichette

05 dicembre 2020


Rivelazione e falso. Sono queste le accuse che la Procura di Perugia muove alla rettrice dell'università per StranieriGiuliana Grego Bolli e al direttore generale dello stesso Ateneo, Simone Olivieri, nonché al docente che ha presenziato all'esame di italiano per il calciatore, Luis Suarez.

 La decisione di far promuovere per forza Suarez sarebbe arrivata dai vertici dell'ateneo. Ancora dalle intercettazioni: "Mi dici tu quale voto devo mettere e via". "Metti tutti 3, ho sentito la direttrice, la linea è quella". "Dieci milioni di stipendio non glieli puoi far saltare perché non ha il B1"

La, decisione di inserire il punteggio anche prima della prova. L'impiegata, anche lei indagata, dice a Rocca:" Io lo faccio già preparare ma devo attendere l'anagrafica, poi io posso metterci già il voto.. mi dici tu e via". Rocca :"Si mettici il minimo eh, ho sentito ieri la rettrice, la linea è quella"

Che vergognaaaaaaaaaaaa, fosse veramente così ,

Gli Atenei , simboli dell'insegnamento  della cultura , del rigore, rappresentati da gente senza scrupoli, per un abbonamento ? Non ci credo, penso anche a bustarelle,il giocatotre con i suoi 10 milioni di stipendio, la Juve con budget senza limiti.






























5 commenti:

  1. Proveranno vergogna... per essersi fatti beccare.
    Cesare

    RispondiElimina
  2. Questa è l'Italia, e lo sappiamo tutti.

    RispondiElimina
  3. L'ennesima pagina vergognosa della storia juventina.

    RispondiElimina
  4. Il ruolo della Juventus è stato davvero vergognoso, su questo non ci piove.
    Preferisco non dire altro.
    Un'altra cosetta, però, vorrei dirla... e riguarda il ruolo dell'università che mai e poi mai avrebbe dovuto prestarsi ad una... cosaccia come quella!
    L'università è o dovrebbe essere luogo di studio, di ricerca, dove dovrebbero essere accolte le migliori intelligenze del Paese in cui si risiede e che dovrebbero accogliere uomini e donne anche di altri Paesi.
    Non mercato, non vergognosa compravendita di certificati.
    Che sia potuta avvenire una cose del genere fa capire in quale barbarie stiamo sprofondando.
    E conosco tanta gente che i soldi per studiare all'università non li ha e non li avrà mai.

    RispondiElimina

ANONIMI :NO