Etichette

19 settembre 2018

Mi fa un po' senso


XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

Queste le idee del vero Pillon 

 "Via l'aborto, prima o poi in Italia faremo come in Argentina"

In un'intervista al quotidiano La Stampa il senatore eletto con la Lega dice: "Bisogna sostenere la maternità se no ci estinguiamo come italiani"


Il leghista in una intervista: "I giornali mi stanno massacrando. Se potessi introdurrei una forma di matrimonio indissolubile"
  
Il suo sogno? "Introdurre in Italia il 'convenant marriage' americano, una forma di matrimonio indissolubile". Per il momento, però, il senatore leghista Simone Pillon ha presentato un disegno di legge che prevede lo stop all'assegno di mantenimento dei figli, l'obbligo di mediazione nel caso in cui i genitori non si mettano d'accordo e una rivoluzione in materia di affido.

 "È convinto dell'esistenza della teoria del complotto sull'ideologia di genere e che essa venga insegnata nelle scuole italiane.Asserisce anche che esiste una lobbygay (fantomatica cospirazione sulle persone LGBT che ha l'obbiettivo di rovesciare l'ordine morale tradizionale) e che essa punti al reclutamento omosessuale (panico morale nato negli anni '70)" Wikipedia

C
he dire? Un incrocio fra un prelato e un islamista.






















7 commenti:

  1. Sono maleducato perché questa è casa tua, ma posso dire che Pillon è un coglione?

    RispondiElimina
  2. E Crozza ovviamente ci si è fiondato :) Ma il personaggio reale è peggio della parodia purtroppo!

    RispondiElimina
  3. Ma sta sfilza di emeriti cretini non finisce mai?

    RispondiElimina
  4. Come ha detto che si chiama: Pirlon? :D
    Godiamoci la parodia di Crozza, va'.

    RispondiElimina
  5. Voglio complimentarmi per la tua vittoria al torneo!

    Ben trovata anche l'ultima domanda: Pillon? un incrocio tra un prelato e un islamista (di suo ci aggiunge cretineria e cattiveria).
    Cesare

    RispondiElimina
  6. Ma esiste sto PiRlon o te lo sei inventato, perché vedi non capisco come un tizio possa essere stato eletto: per dire tutte quelle scemenze? Ma perché non fanno doccette fredde e impacchi caldi ai coglioncelli? Che sono sicuramente mignon come pisellini raggrinziti. E pensare che il Senatus populusque romanus era il congresso dei migliori del paese. Proprio come adesso.

    RispondiElimina
  7. Mamma mia Cristiana, leggere questo post mi ha fatto rabbrividire, l'assurdità di un personaggio che parla in questo modo è stratosferica! Fa parte di quella preoccupazione generale che questa tendenza attuale di ragionare in un certo modo...insomma, ragionare...dicevo preoccupazione di dove questo rigurgito di mentalità vergognose ci potrà portare...

    RispondiElimina

ANONIMI :NO